L'ordinamento didattico

Le informazioni di base sull'ordinamento didattico generale previsto dal Ministero per i corsi di laurea triennali in "Scienze della Mediazione Linguistica" (Classe 3 del D.M. 4 agosto 2000).

Denominazione e classe di appartenenza

È istituito presso l'Università della Valle d'Aosta - Université de la Vallée d'Aoste il corso di laurea in Lingue e comunicazione per il territorio, l'impresa e il turismo, appartenente alla classe delle lauree in Scienze della mediazione linguistica (classe 3 del D.M. 4 agosto 2000).

Ai sensi dell'art. 27, comma 1, dello Statuto di Ateneo e dell' art. 2, comma 1, lettera b) del presente Regolamento didattico di ateneo, il corso di laurea costituisce struttura didattica.

Obiettivi formativi specifici

Il corso di laurea in Lingue e comunicazione per il territorio, l'impresa e il turismo si propone di fornire al laureato:

  • una solida base culturale e linguistica in almeno due lingue dell'Unione Europea, oltre all'italiano ed al francese, parificate sul territorio regionale;
  • sicure competenze linguistico-tecniche, orali e scritte, per la padronanza delle lingue di studio;
  • una buona preparazione in campo economico-giuridico, che permetta di acquisire adeguate conoscenze delle problematiche proprie dei diversi ambiti lavorativi (imprese produttive e di servizi, culturali, turistiche, ecc.) in relazione alla vocazione del territorio;
  • una preparazione generale in campo storico-geografico, sociologico e letterario;
  • adeguati strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione mediante l'approfondimento dei settori disciplinari tipici delle scienze comunicazionali;
  • la possibilità di un inserimento precoce nel mondo del lavoro, attraverso lo svolgimento di stages e tirocini formativi presso aziende ed istituzioni, in Italia o all'estero, al fine di acquisire capacità organizzative autonome.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati

Il corso si rivolge ai giovani che aspirano a:

  • diventare esperti linguistici in grado di inserirsi in diversi ambiti lavorativi, presso organizzazioni pubbliche e aziende private nei diversi settori di attività economica;
  • operare nel campo dei rapporti internazionali, a livello interpersonale e di impresa;
  • svolgere assistenza linguistica alle imprese e negli ambiti istituzionali.

Caratteristiche della prova finale

La prova finale per il conseguimento della laurea intende accertare il raggiungimento, da parte dello studente, degli obiettivi formativi caratterizzanti la specificità del corso, attraverso la discussione di una relazione scritta, che potrà anche concernere l'esperienza maturata durante lo svolgimento degli stages e dei tirocini formativi previsti obbligatoriamente dal piano di studi.

Per essere ammesso alla presentazione e discussione della relazione scritta, lo studente deve aver conseguito tutti i crediti corrispondenti alle attività formative previste dal suo curriculum, ad esclusione di quelli previsti per la prova finale stessa.

Allegati

Savoie
Regione Autonoma Valle d'Aosta
Unione europea
Repubblica Italiana